Fotogrammetria

Fotogrammetria


La fotogrammetria è una tecnica di rilievo che permette di acquisire dei dati metrici di un oggetto (forma e posizione) tramite l'acquisizione e l'analisi di una coppia di fotogrammi stereometrici. Questa tecnica viene utilizzata in cartografia, topografia e in architettura. La fotogrammetria permette di identificare la posizione spaziale di tutti i punti d'interesse dell'oggetto considerato. Questa tecnica è attualmente utilizzata in massima parte per il rilevamento topografico del territorio, sviluppandosi principalmente nella forma della fotogrammetria aerea a mezzo utilizzo di Droni. Attualmente la fotogrammetria rappresenta una delle tecniche di acquisizione dei dati del territorio tra le più affidabili, economiche e precise. Essa è molto utile nell'analisi dei cambiamenti del territorio.

ORTOFOTO

Fotografia aerea geometricamente corretta e georeferenziata che può essere usata per misurare distanze reali, in quanto essa raffigura un’accurata rappresentazione della superficie della Terra.

DSM - MODELLO DIGITALE DELLA SUPERFICIE

A partire da una nuvola di punti ottenuta mediante metodi di acquisizione fotogrammetrica, effettuiamo una ricostruzione della superficie che tiene conto di tutte le strutture che insistono sull’area.

NUVOLA DI PUNTI

I file delle nuvole di punti sostengono il processo di progettazione fornendo l'ambiente reale in cui è possibile ricreare gli oggetti di riferimento o inserire altri modelli. Associando una nuvola di punti ad un disegno, è poi possibile utilizzarla come linea guida per il disegno.

MODELLI 3D MESH (.OBJ, .MTL, .3DS, .FBX, .DXF)

Attraverso la modellazione 3D delle immagini rilevate con i droni, elaboriamo mesh poligonali che definiscono la forma di tridimensionale delle aree oggetto di rilevazione.
Call Now Button